La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Progetti speciali

Giornata internazionale dei musei 17 maggio 2015


Indetta nel 1977 da ICOM (International Council of Museum), la Giornata internazionale dei musei costituisce un importante appuntamento annuale di condivisione internazionale dei valori fondamentali del museo, al di là dei confini geografici e delle disponibilità finanziarie dei Paesi e degli istituti che vi partecipano. Per l'occasione i musei aprono le loro porte gratuitamente al pubblico e offrono un programma speciale.

10.45 ─ 11.30 Conferenza pubblica di Anita Petrovski Ostertag (Uni Friburgo) dal titolo «Étoile d'Orient. Un second rôle fantastique pour la Pythie de Marcello»
14.30 ─ 15.00 visita guidata a cura di Zoe (7 anni) e Mia (6 anni)
15.00 ─ 15.45 concerto del Trio Zeffiretto
Sarah Albertoni, clarinetto
Zarina Armari Quadroni, pianoforte
Veronika Kiss, fagotto

Un viaggio nelle sonorità al femminile accompagnate dal Trio Zeffiretto, che proporrà un programma appositamente realizzato per il Museo in omaggio alla scultrice in mostra «Marcello». Viene proposto un repertorio cameristico inconsueto, dove alla sonorità del clarinetto e del fagotto si affianca a quella del pianoforte.
Brani di Anna Amalia von Sachsen-Weimar (1739─1807), Caroline Boissier-Butini (1786─1836) Louise Farrenc (1804─1875).

16.00 ─ 16.45 merenda

17.00 ─ 17.30 «LeggiLo LeggiTi» ─ Letture ad alta voce

Il progetto «LeggiLo LeggiTi» ─ realizzato nell'ambito del programma«ViaVai -Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia» promosso dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia e realizzato in partenariato con i cantoni Ticino e Vallese, la città di Zurigo, la Fondazione Ernst Göhner e la Regione Lombardia ─ prevede letture ad alta voce di narrativa e poesia di autori svizzeri e lombardi, accompagnate da performance fotografiche a cura dell'associazione Letteratura rinnovabile di Milano.

17.45 ─ 18.30 Poetry slam a cura di Marko Miladinovic
Il Poetry Slam è considerato il fenomeno portante dell'oralità nella poesia contemporanea. In questa edizione saranno sei i poeti, tra Italia e Svizzera, che si confronteranno tra loro e con il pubblico, il quale si farà giuria popolare e decreterà un vincitore. Con poesie originali, stacchetti e performance.

Marko Miladinovic, nato nel 1988, è un artista performativo nel campo delle arti letterarie. E' stato invitato a diversi eventi internazionali, tra i quali segnaliamo la Biennale dei giovani artisti europei, Ancona, l'Adria Art Annal, Spalato e il Literaturhaus di Zurigo. Sotto il nome di Fedora Saura ha pubblicato il disco «La via della salute» (Pulver und Asche Records) e «Il capolavoro», racconto edito da Edizioni Ulivo.


Fine zona contenuto

Ricerca nel Museo Vela


Contatti

Museo Vincenzo Vela
Casella Postale 8
Largo Vela
6853 Ligornetto - Svizzera
Informazioni
T +41 58 481 30 44/40
Servizio di mediazione culturale
T +41 58 481 30 42
F +41 91 647 32 41
E E-Mail


Dipartimento federale dell'interno DFI - Ufficio federale della cultura UFC
http://www.bundesmuseen.ch/museo_vela/00287/00354/index.html?lang=it