La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



La pittura di paesaggio


Nel filone paesaggistico, oggetto di un favore senza cedimenti a partire dalla seconda metà del XIX secolo e terreno di coltura ideale per l’affermarsi di una poetica naturalistica, la collezione del Museo Vincenzo Vela consta soprattutto di paesaggisti dell’area piemontese, notevolmente influenzati dalla scuola transalpina, anche se via via sempre più svincolati da rigidi canoni compositivi e aperti al diretto confronto col vero, proposto soprattutto dai pittori lombardi. Un altro aspetto piuttosto costante nei paesaggi in mostra è la presenza umana, atta a far inclinare le scene verso la pittura di genere e a suggerire altri spunti di riflessione, non solo aneddotici.

Fine zona contenuto

Ricerca nel Museo Vela






Dipartimento federale dell'interno DFI - Ufficio federale della cultura UFC
http://www.bundesmuseen.ch/museo_vela/00285/00328/00341/index.html?lang=it