La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



News 2017



Articolo 1 - 10 da 38


Il celebre chitarrista americano Ralph Towner in uno straordinario concerto al Museo. Con la partecipazione di Claudio Farinone, che ha pubblicato un album-omaggio dedicato a proprio a Towner.

Il celebre chitarrista americano Ralph Towner terrà un concerto al Museo il prossimo 14 ottobre alle 18.00. Con lui ci sarà Claudio Farinone, che racconta il suo rapporto con Towner, a cui ha dedicato un album.

Da anni, la danzatrice e coreografa Ruth Childs lavora al recupero e alle «ri-creazioni» di alcune pièce della zia Lucinda che incarna da anni la post modern-dance. Ispirata dagli spazi del Museo, Ruth Childs presenta «Reclining Rondo» (1975, trio) e «Katema» (1978, solo).

Alla biblioteca cantonale di Coira, due degli autori e la curatrice presentano il libro che il Museo ha dedicato al famoso altorilievo di Vincenzo Vela, uno dei primi monumenti europei eretti in omaggio della classe operaia.

L’artista italiano Marco Tirelli rilegge l’opera dell’amico e coetaneo Lawrence Carroll. Partendo dai loro incroci biografici, i due artisti si confrontano sulla mostra al Museo e dialogano sul senso e sul futuro dell’arte. Entrata gratuita.

Nella suggestiva cornice del Parco, l’arpista Alessandra Ziveri proporrà un concerto in solo, con musiche di Alfredo Casella e di Luigi Perrachio. A fine concerto, degustazione di prodotti tipici della regione e di vini della Cantina Cavallini di Cabbio.

A grande richiesta, dopo il successo dello scorso anno torna l’atelier che permette di costruire il proprio «robot scarabocchio», un «robo-artista» in grado di dipingere e di realizzare vere e proprie opere d’arte.

L’artista-artigiano Antonio Catalano, mago della natura e della fantasia, propone un incontro-laboratorio che porterà alla creazione di un villaggio fragile con materiali naturali o poveri, come quelli usati dall’artista Lawrence Carroll in mostra.

L’Ensemble Ticino Musica e il laboratorio di musica contemporanea compongono brani ispirati agli spazi del Museo, impreziositi da interventi della coreografa e danzatrice Alessia Della Casa.

La mostra monografica dedicata a Lawrence Carroll (in programma fino al 15 ottobre) sta godendo di una notevole copertura mediatica, con interviste e articoli, molti dei quali provenienti dalla stampa italiana.



Articolo 1 - 10 da 38


Fine zona contenuto



Dipartimento federale dell'interno DFI - Ufficio federale della cultura UFC
http://www.bundesmuseen.ch/museo_vela/00281/00381/02068/index.html?lang=it