La présente édition est conçue pour les navigateurs sans soutien CSS suffisant et s'adresse en priorité aux malvoyants. Tous les contenus peuvent également être visualisés à l'aide de navigateurs plus anciens. Pour une meilleure visualisation graphique, il est toutefois recommandé d'utiliser un navigateur plus moderne comme Mozilla 1,4 ou Internet Explorer 6.

Début sélection langue

Début secteur de contenu

Début navigateur

Fin navigateur



News 2017



Article 1 - 10 de 33


Nella suggestiva cornice del Parco, l’arpista Alessandra Ziveri proporrà un concerto in solo, con musiche di Alfredo Casella e di Luigi Perrachio. A fine concerto, degustazione di prodotti tipici della regione e di vini della Cantina Cavallini di Cabbio.

A grande richiesta, dopo il successo dello scorso anno torna l’atelier che permette di costruire il proprio «robot scarabocchio», un «robo-artista» in grado di dipingere e di realizzare vere e proprie opere d’arte.

L’artista-artigiano Antonio Catalano, mago della natura e della fantasia, propone un incontro-laboratorio che porterà alla creazione di un villaggio fragile con materiali naturali o poveri, come quelli usati dall’artista Lawrence Carroll in mostra.

L’Ensemble Ticino Musica e il laboratorio di musica contemporanea compongono brani ispirati agli spazi del Museo, impreziositi da interventi della coreografa e danzatrice Alessia Della Casa.

La mostra monografica dedicata a Lawrence Carroll (in programma fino al 15 ottobre) sta godendo di una notevole copertura mediatica, con interviste e articoli, molti dei quali provenienti dalla stampa italiana.

Pubblicato il volume dedicato all’esposizione in corso al Museo, che esplora i territori dell’opera di Lawrence Carroll, tra pittura, scultura e installazione.

La fotografa Noris Lazzarini propone un atelier che permette di realizzare fotogrammi unici, realizzati con la luce lunare e ispirati alla natura.

Una breve biografia dell’artista a cui il Museo Vincenzo Vela dedica la prima mostra monografica di un museo svizzero.

Un corso di cucina etnica seguito da una cena in comune per gustare i sapori della gastronomia subsahariana. Un viaggio nei saperi e nei sapori, all’insegna della condivisione e dell’amicizia.

I musicisti e performer Steve Piccolo e Gak Sato propongono un poetico «paesaggio sonoro», in stretto rapporto con le opere di Lawrence Carroll in mostra.



Article 1 - 10 de 33


Fin secteur de contenu



Département fédéral de l'intérieur DFI - Office fédéral de la culture OFC
http://www.bundesmuseen.ch/museo_vela/00281/00381/02068/index.html?lang=fr