La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



News 2016



Articolo 1 - 10 da 37


Dialogando con le opere della collezione permanente, Schwaighofer presenta una serie di calchi in gesso di arnie, realizzati con una tecnica che rimanda ai modelli originali di Vela. Le arnie rinviano alla metafora dell’alveare, stimolando la riflessione sul senso del lavoro.

Con registrazioni audio e proiezioni video, l’artista zurighese Romy Rüegger guida il pubblico attraverso le sale del Museo, per stimolare riflessioni sulla Nuova Trasversale Ferroviaria Alpina e la riproduzione di modelli e ruoli radicati nel pensiero coloniale. A seguire, la presentazione della nuova voce del dizionario online SIKART dedicata a Pascal Schwaighofer.

Il volume di ricerca dedicato a «Le vittime del lavoro» verrà presentato dagli stessi autori. Segue il concerto del noto polistrumentista e vocalist tedesco Stephan Micus, con strumenti musicali tradizionali di tutto il mondo, tra cui le pietre sonore. Un appuntamento da non perdere, in collaborazione con RSI-Rete Due.

In occasione dell’inaugurazione della sua installazione, l’artista Pascal Schwaighofer dialoga con l’economista Christian Marazzi a proposito delle implicazioni sociali ed economiche del lavoro.

Presso il cimitero di Velate, in Brianza, domenica 18 settembre alle 17 riapre la Cappella Giulini della Porta, che ospita l'«Ecce homo» e la «Preghiera dei morti» di Vincenzo Vela. Un’occasione rara per poter ammirare queste due opere.

Il progetto installativo viene completato da diversi appuntamenti collaterali che approfondiscono la tematica del lavoro attraverso performance, cinema, conferenze e musica. Tra gli ospiti, anche il noto polistrumentista e vocalist tedesco Stephan Micus.

Diplomato a Brera, Pascal Schwaighofer è stato premiato agli Swiss Art Awards e ha ricevuto il Premio culturale Manor Ticino. La sua ricerca artistica si muove attorno al rapporto tra natura e cultura: scopriamolo attraverso la nuova voce del dizionario sull’arte in Svizzera SIKART.

Per festeggiare il ventesimo anniversario del servizio civile, la federazione CIVIVA organizza un concorso per cortometraggi a tema e una grande festa, il 3 settembre a Basilea.

Più di 200mila oggetti consultabili: fotografie, locandine, immagini di opere d’arte, documenti storici e altro ancora. Ed è soltanto l’inizio dello straordinario patrimonio dei musei elvetici ora consultabile anche online sulla piattaforma museums-online.ch.

La quarta edizione di Festival Ticino DOC, promossa dall’associazione Musica nel Mendrisiotto, fa tappa al Museo con un concerto da camera interamente dedicato a Franz Schubert e al suo “Quintetto per archi in do maggiore, D956”.



Articolo 1 - 10 da 37


Fine zona contenuto



Dipartimento federale dell'interno DFI - Ufficio federale della cultura UFC
http://www.bundesmuseen.ch/museo_vela/00281/00381/01746/index.html?lang=it