Museo degli automi musicali

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



"Les Fous de Dieu"

Dal 1° ottobre 2017 al 14 gennaio 2018. Vernice: 30 settembre alle 17


Graphic design: Onlab

Tra il 1534 e il 1535 alcuni anabattisti estremisti, intenzionati a fondare il Regno di Dio in terra, prendono il potere nella città tedesca di Münster per instaurare una dittatura che prevedesse la comunione dei beni e la poligamia. Questa storia ha ispirato numerosi scrittori tra cui Friedrich Dürrenmatt, che ne ha tratto ispirazione per la sua prima pièce teatrale «Es steht geschrieben», scritta nel 1947 e portata in scena a Parigi nel 1952 con il titolo «Les Fous de Dieu». La rappresentazione destò scandalo ma contribuì al suo successo come drammaturgo.

Attraverso opere, fotografie, video, archivi ed estratti la mostra mette in luce il complesso rapporto durato tutto la vita tra Dürrenmatt, figlio di un pastore, e la fede. Inoltre rievoca le varie sfumature di significato attribuite all’opera in un arco temporale che va dagli anni successivi alla seconda Guerra mondiale, sotto la luce del Terzo Reich, fino ad oggi, di fronte ai rischi persistenti di una deriva totalitaria. Nonostante i suoi 70 anni la pièce di Dürrenmatt sembra avere ancora qualcosa da dire.

La mostra si inserisce nel quadro del giubileo dei 500 anni della Riforma.





Ritornare a 2017

Fine zona contenuto



Dipartimento federale dell'interno DFI - Biblioteca nazionale svizzera BN
http://www.bundesmuseen.ch/cdn/00120/00133/02025/02161/index.html?lang=it